MARCHE

Condividi ora con gli amici...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

Le Marche rappresentano una destinazione in crescita nel panorama del turismo in Italia, in modo particolare nei viaggi per famiglie. Caratterizzata da un territorio ricco di proposte, grazie alla presenza della Costa Adriatica che sfuma verso le montagne dell’Appennino creando le caratteristiche colline marchigiane, questa regione offre una vacanza su misura per ogni tipologia di turista e per ogni stagione.

Da tempo “rifugio” degli stranieri provenienti dal nord Europa, per turismo o per scelta di vita, le Marche hanno saputo valorizzare la propria offerta di camping e villaggi adattandoli alle diverse località. Sulla costa, dalla Riviera delle Palme alle spiagge di Fano e Pesaro passando per l’incantevole Riviera del Conero, le strutture all’aria aperta hanno scelto di installarsi a pochi passi dal mare: comodi campeggi per famiglie, dai più piccoli a gestione familiare ai villaggi vacanze, nella maggioranza dei casi offrono l’accesso diretto al mare e alle numerose attrazioni, come locali e parchi giochi, dislocati lungo tutta la riviera marchigiana. Grazie alla scarsa profondità del Mare Adriatico, con la spiaggia che degrada dolcemente verso i bassi fondali, i campeggi per famiglie trovano un valore aggiunto: la sicurezza.

Il turismo nelle Marche oltre il mare e la spiaggia

Le Marche non si limitano ad attrarre i turisti con il mare della Riviera Adriatica. Posizionate sulla costa tra l’Emilia Romagna e l’Abruzzo, ma anche confinanti con la verde Umbria, le Marche sono ricche di bellezze naturali e di borghi da scoprire, insieme all’altrettanto importante offerta enogastronomica. Dalle località di montagna dell’Appennino per escursioni e sport invernali, come Sarnano o Sassotetto, alle imperdibili Grotte di Frasassi o al romantico Castello di Gradara: I campeggi e i villaggi rappresentano il punto di partenza per una vacanza ricca di opportunità.